Pedara- Giornata internazionale contro la violenza sulle donne “Personalità a confronto…L’amore NON è violenza!!!”

Il Comune di Pedara e l’Assessore alle Pari Opportunità Sig.ra Marina Consoli in collaborazione con la Masteventi , nei giorni 28 Novembre dalle ore 16.30 alle ore 21.00 e 29 Novembre dalle ore 09.30 alle ore 13.00, presso la Sala Culturale Area Expo di Piazza del Popolo – Pedara, propone un’evento che ha l’intento di incentivare il dialogo tra uomini e donne, sul tema della violenza sulle donne e della violenza di genere.

Interverranno psicologi,psicoterapeuti, spettacoli di teatro e di ballo. Con la straordinaria partecipazione della Scrittrice Daria Colombo che presenterà il suo nuovo libro “Alla nostra età con la nostra bellezza…”.

  • Quando 
    28 Novembre – 29 Novembre
  •  Dov

    Sala Culturale Area Expo Pedara – Piazza del Popolo – 

 Comune di Pedara
Assessorato alle Pari Opportunità PROGRAMMA ANALITICO DELL’EVENTO: “L’AMORE NON E’ VIOLENZA. Personalità a confronto”. 28 e 29 NOVEMBRE 2015.

L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, ha istituito il 25 Novembre 1999, la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, per ricordare il tragico omicidio delle tre sorelle Mirabal, avvenuto nel 1960 nella Repubblica Dominicana, a causa del loro impegno politico e della loro ribellione contro il regime del dittatore dell’epoca Rafael LeonidasTryjillo. Con la risoluzione 54/134 dell’ONU, tutti i governi, le organizzazioni governative e non, i media e la società civile sono invitati a sensibilizzare i propri Paesi verso il fenomeno della violenza sulle donne che universalmente è una violazione dei diritti umani.

In questa occasione, il Comune di Pedara, in accordo con l’Assessore alle Pari Opportunità, Marina Consoli, organizza, insieme alla Masteventi di Stefania Barbagallo e Mariacristina Greco, due incontri sul tema “L’amore non è violenza. Personalità a confronto”. Donne e uomini dialogano in merito alla terribile e delicata questione del  femminicidio, una piaga sociale da denunciare e combattere, estendendo il concetto anche alle violenze in genere.

Sabato 28 novembre 2015, dalle ore 16.30 alle 20.30, e Domenica 29 novembre 2015, dalle 9.30 alle 12.30, si svolgeranno due diversi momenti legati strettamente al tema, affinché la comunità di Pedara possa far sentire la propria voce tentando di sviscerare tutte le problematiche e le possibili soluzioni che ruotano attorno allo scottante argomento del femminicidio. Medici, personalità delle forze dell’ordine, professionisti della legge, associazioni di categoria, si confronteranno con i partecipanti percorrendo questo sottile filo che sovente porta le donne vittime di violenze a nascondere, per paura o per pudicizia, la realtà dei fatti.

Le due giornate saranno all’insegna dell’informazione, intercalate da momenti artistici e culturali: L’Etna Ballet e la compagnia Tecne con Paola Pinna e Giuseppe Alosha, il progetto S.E.T.A., il maestro di arti marziali Walter Pantellaro con gli allievi della Global Arts, i contributi poetici dell’iniziativa, curata da Caterina M. Licciardello, “Poesia in chiave di donna” con la partecipazione straordinaria dell’attrice Chiara Bentivegna, e non mancherà una testimonial d’eccezione, la scrittrice Daria Colombo, che interverrà nella giornata di sabato 28 con il suo ultimo libro “Alla nostra età, con la nostra bellezza”. Art director e giornalista, la signora Colombo ha dato vita, a livello nazionale, al movimento dei Girotondi ed è impegnata in numerose iniziative di solidarietà. È sposata con Roberto Vecchioni, con il quale collabora da oltre vent’anni. Ha pubblicato nel 2010 “Meglio Dirselo”, edito da Rizzoli, con cui ha vinto il premio Bagutta Opera Prima.

Durante l’incontro domenicale, infine, sarà presentato lo sportello d’Ascolto antiviolenza dell’Associazione Galatea, quale dimostrazione d’impegno da parte dell’amministrazione comunale per dare sostegno morale e psicologico e soprattutto un aiuto concreto alle donne maltrattate.

Presenta l’evento: Tommaso Pezzino.

Il programma sarà così articolato:

Sabato 28 Novembre 2015

ore 16:30       Esibizione delle allieve dell’Etna Ballet e della Compagnia Tecne (a cura di Paola Pinna e Giuseppe Alosha), in memoria di Giordana Di Stefano, giovanissima vittima di violenza, recentemente scomparsa.

ore 17:15       Saluti di benvenuto del sindaco Antonio Fallica.

ore 17:30       Apertura Conferenza–dibattito con i seguenti relatori:

Dott. Massimo Comella, Presidente dell’Associazione “Focus Familia”, Spazio Neutro del Comune di S. Agata Li Battiati (Ct) sull’argomento: “Dipendenza affettiva e stili di attaccamento”.

Dott.ssa Stefania Marino, Vicequestore aggiunto della Polizia di Stato di Catania che tratterà il tema: “Evoluzione e strumenti legislativi a tutela della vittima di stalking”.

Dott.ssa Salvina Nastasi, funzionario dell’Amministrazione civile del Ministero dell’Interno che parlerà di “Rapporto vittima-carnefice dal punto di vista sociologico”.

Dott. ssa Maria Trovato, Psicologa, del Progetto “Rete 25 novembre di Acireale (Ct) in merito alla questione “I profili psicologici dello stalker”.

Dott.ssa Tina D’Anna, responsabile del Progetto “Rete 25 novembre” di Acireale (Ct) con un contributo dal titolo: “Una storia vera, c’è speranza”.

ore 18:30       Saluti e breve intervento dell’Assessore alle Pari Opportunità Marina Consoli.

Coffee break

ore 19:00       Presentazione del libro di Daria Colombo, edito da Rizzoli, “Alla nostra età, con la nostra bellezza”. Dialogano con l’autrice: Caterina M. Licciardello e Angela La Rosa. Moderatore: Tommaso Pezzino.

ore 20:00       Intervento culturale a cura del Progetto S.E.T.A. di Catania dal titolo: “Femmine- Tragedia sull’amore”.

Saluti Finali.

Domenica 29 Novembre 2015

Ore  9:30        “Poesia in chiave di donna”, iniziativa culturale a cura di Caterina M. Licciardello: l’attrice e docente di Lettere Chiara Bentivegna, recita il testo “Sono una donna” della poetessa libanese Joumana Haddad.

ore 10:00       Apertura conferenza-dibattito con i seguenti relatori:

La Dott.ssa Loredana Paradiso, psichiatra e psicoterapeuta di Catania, tratterà l’argomento “La violenza sulle donne. Quando il potere non pago insidia il più debole”.

Avv. Deborah Di Marco del Centro Antiviolenza Galatea di Catania, sul tema “Violenza di genere, misure di prevenzione e strumenti di tutela in sede civile e penale”.

Dott.ssa Giusi Scalia, ass. sociale del Centro Antiviolenza Galatea di Catania, presenta ed inaugura lo sportello di ascolto antiviolenza del Comune di Pedara. Nell’occasione interviene anche l’Assessore alle Pari Opportunità, Marina Consoli.

ore 11:00       Coffee Break

ore 11:15       Esibizione di Tai Chi e breve workshop di autodifesa diretto dal maestro Walter Pantellaro con la partecipazione degli allievi della Global Arts di Acireale (Ct).

ore 11:30       “Poesia in chiave di donna”, momento culturale a cura di Caterina M. Licciardello: lettura di testi poetici dedicati alle donne e all’amore. Partecipano nell’ordine: il consigliere comunale Domenico Scirè autore e voce recitante della poesia intitolata “Nuddu è comu a vuatri”.  Seguiranno due testi di Alda Merini: “Ascolta il passo breve delle cose”; letta da Chiara Marraffa e “A tutte le donne”, interpretata dall’assessore alle Pari Opportunità, Marina Consoli. A seguire, alcune consigliere comunali leggerranno il testo “Questo Amore” di Jacques Prévert. Concluderà l’intervento l’attrice Chiara Bentivegna con la poesia di Mariangela Gualtieri: “Sii dolce con me. Sii gentile”.

ore 12:00       Dott.ssa Alessandra Grassi, psicologa, psicoterapeuta e socia dell’APSSi, Associazione Psicologi Salute e Sicurezza, sull’argomento “…E vissero felici e contenti… ma ne siamo sicuri? Gli stereotipi maschili e femminili nelle fiabe”.

La Prof.ssa Cinzia Pagliara presenterà un Dialogo interattivo a tema “Mai più un’altra donna. Ninguna más. Never again”.

ore 12:30       “Poesia in chiave di donna”: Chiara Bentivegna recita il testo “La violenza contro le donne” della poetessa contemporanea Annamaria Ferramosca.

Saluti Finali.

Annunci
Categorie: Eventi | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: