Imparare lavorando. In Italia si può ….Sistema Duale

Imparare lavorando. In Italia si può

Il mondo della scuola e del lavoro non sono mai stati così vicini.

Il 28 gennaio 2016 prende il via la campagna di comunicazione del Ministero del lavoro e delle politiche sociali sulla sperimentazione nazionale del sistema duale, la strategia del Governo che punta sull’alternanza scuola – lavoro per favorire il passaggio dal mondo dell’istruzione e della formazione al mercato del lavoro.

Il Jobs Act e “la Buona Scuola” hanno puntato al rafforzamento dell’asse scuola – lavoro attraverso gli istituti dell’alternanza scuola-lavoro e l’istituto dell’apprendistato con l’obiettivo di facilitare l’occupabilità giovanile e di contrastare la dispersione scolastica.

In questa direzione si avvia la sperimentazione del sistema duale per consentire ai giovani di “imparare facendo”, ossia di ottenere un’opportunità di lavoro concreta durante il periodo di studio, spendibile anche in altri contesti lavorativi.

Tale sperimentazione consentirà in un biennio a circa 60 mila giovani iscritti a corsi di istruzione di formazione professionale di poter conseguire i titoli di studio che prevedono, attraverso modalità diverse, una effettiva alternanza scuola-lavoro

Obiettivi della campagna

  • Promuovere il sistema duale tra i giovani, sottolineando l’opportunità di imparare facendo e di conseguire un titolo di studio.
  • Informare i giovani e le famiglie sulla sperimentazione del sistema duale all’interno dei centri di formazione professionale, mediante cui conseguire la qualifica di istruzione e formazione professionale (IeFP) o del diploma professionale tramite il contratto di apprendistato.
  • Stimolare i giovani a partecipare, scegliendo percorsi formativi realizzabili in questi centri
  • Far conoscere i principi del nuovo apprendistato formativo, che prende spunti da Jobs Act e Buona Scuola.

Target

  • Primario: giovani tra 15 e 25 anni; famiglie.
  • Secondario: opinione pubblica, Centri Formazione Professionale, aziende con un focus sui giovani e sugli operatori del mercato del lavoro.

Contenuto del messaggio

Si impara facendo; si entra nella vita reale mentre si studia. Quello che si impara sul lavoro ha la stessa dignità di quello che si impara a scuola, perché finalmente in Italia gli apprendimenti formali e non formali si integrano organicamente in un sistema duale che comporterà anche un cambiamento importante nella didattica e nel modo in cui verranno messe in luce e certificate le esperienze e le competenze acquisite. La campagna propone un invito ad optare per un sistema duale di formazione iscrivendosi ai corsi di formazione professionale (IEFP).

Claim
Imparare lavorando. In Italia si può

Strumenti e mezzi
La campagna prevede la diffusione dello spot, televisivo e radiofonico, sulle reti Rai, la creazione di una sezione dedicata nel sito istituzionale.

Tempi
La campagna è programmata dal 28 gennaio 2016 per 15 giorni.

Spot tv

Spot Radio

Annunci
Categorie: avvisi, Dalla parte del cittadino, Formazione, Opportunità lavorative, Senza categoria | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: